CHI SI FERMA E' PERDUTO

Il pericolo ci sovrasta, in questo ufficio c'è uno jettatore: non uno jettatore da poco, ma uno Iettatore ereditario. Il nonno era imbarcato sul Titanic e fu l'unico superstite del naufragio. Lo sbarcarono a Messina e la notte stessa venne il terremoto. Saranno coincidenze che coincidono, ma una coincidenza oggi, una coincidenza domani...

Antonio Guardalavecchia
Inizio riprese: settembre 1960 - Autorizzazione censura e distribuzione: 10 dicembre 1960 - Incasso lire 298.506.000 - Spettatori 1.538.691


Riferimenti e bibliografie:

  • "Totalmente Totò, vita e opere di un comico assoluto" (Alberto Anile), Cineteca di Bologna, 2017
  • "Totò" (Orio Caldiron) - Gremese , 1983
  • Orio Caldiron (a cura di), Sergio Corbucci, Ramberti editore, Rimini 1993, p. 70
  • "I film di Totò, 1946-1967: La maschera tradita" (Alberto Anile) - Le Mani-Microart'S, 1998
  • "Totò proibito" (Alberto Anile) - Ed. Lundau, 2005