Daniele Palmesi, Federico Clemente Apr 2014

Camillo Mastrocinque

camillomastrocinque1

Regista

Roma, 11 maggio 1901 - Roma, 23 aprile 1969

Biografia

Da giovane fu attratto dal cinema. Successivamente visse in Francia, dove lavorò come scenografo, per poi tornare in Italia come aiuto regista. Il suo esordio dietro la macchina da presa avvenne nel 1937 con Regina della scala e da quel momento in poi diresse 68 pellicole, in cui privilegiò il genere comico.
Nella sua carriera diresse molti dei numerosi attori brillanti italiani quali Renato Rascel (Attanasio cavallo vanesio del 1952 e Alvaro piuttosto corsaro del 1953); Totò (Siamo uomini o caporali? del 1955, Totò all'inferno dello stesso anno, Totò, Peppino e... la malafemmina del 1956, Totò lascia o raddoppia? del 1958 e Tototruffa 62 del 1961); Vittorio De Sica (Totò, Vittorio e la dottoressa del 1957) e (Vacanze d'inverno del 1959 interpretato anche da Alberto Sordi); Nino Manfredi eUgo Tognazzi (I motorizzati del 1964) ed infine Walter Chiari (Quel fantasma di mio marito del 1950, La più bella coppia del mondo del 1968).
Ha lavorato anche in televisione realizzando i telefilm Stasera Fernandel del 1964 e Le avventure di Laura Storm dell'anno seguente.

Filmografia

Sceneggiatura

Frutto acerbo di Carlo Ludovico Bragaglia (1934)
Regina della Scala di Camillo Mastrocinque e Guido Salvini (1936)
Voglio vivere con Letizia di Camillo Mastrocinque (1937)
Validità giorni dieci di Camillo Mastrocinque (1940)
Don Pasquale di Camillo Mastrocinque (1940)
Ridi pagliaccio! di Camillo Mastrocinque (1941)
I mariti - Tempesta d'amore di Camillo Mastrocinque (1941)
Turbine di Camillo Mastrocinque (1941)
Fedora di Camillo Mastrocinque (1942)
La maschera e il volto di Camillo Mastrocinque (1942)
La statua vivente di Camillo Mastrocinque (1942)
Il cavaliere del sogno (Donizetti) di Camillo Mastrocinque (1946)
Sperduti nel buio di Camillo Mastrocinque (1947)
L'uomo dal guanto grigio di Camillo Mastrocinque (1948)
Duello senza onore di Camillo Mastrocinque (1949)
La cintura di castità di Camillo Mastrocinque (1950)
Quel fantasma di mio marito di Camillo Mastrocinque (1950)
Il peccato di Anna di Camillo Mastrocinque (1952)
Attanasio cavallo vanesio di Camillo Mastrocinque (1953)
Le vacanze del sor Clemente di Camillo Mastrocinque (1954)
Totò all'inferno di Camillo Mastrocinque (1954)
Napoli terra d'amore di Camillo Mastrocinque (1954)
Siamo uomini o caporali?di Camillo Mastrocinque (1955)
È arrivata la parigina di Camillo Mastrocinque (1958)
Alvaro piuttosto corsaro di Camillo Mastrocinque (1964)

Soggetto

Ridi pagliaccio! di Camillo Mastrocinque (1941)
Duello senza onore di Camillo Mastrocinque (1949)
Le vacanze del sor Clemente di Camillo Mastrocinque (1954)

Regia

Regina della Scala (1936), co-regia con Guido Salvini ed anche sceneggiatura
Voglio vivere con Letizia (1937), anche sceneggiatura
Inventiamo l'amore (1938)
L'orologio a cucù (1938)
Bionda sottochiave (1939)
Validità giorni dieci (1940), anche sceneggiatura
Don Pasquale (1940), anche sceneggiatura
La danza dei milioni (1940)
Ridi pagliaccio!, di Camillo Mastrocinque (1941)
I mariti - Tempesta d'amore (1941), anche sceneggiatura
L'ultimo ballo (1941)
Turbine (1941), anche sceneggiatura
Vie del cuore (1942)
Fedora (1942), anche sceneggiatura
La maschera e il volto (1942), anche sceneggiatura
La statua vivente (1942), anche sceneggiatura
Le vie del cuore (1942)
Oro nero (1942), co-regia con Enrico Guazzoni
Il matrimonio segreto (1943), film non completato
Il cavaliere del sogno (Donizetti) (1946, anche sceneggiatura
L'inferno degli amanti (1946)
Il segreto di Don Giovanni (1947)
Sperduti nel buio (1947), anche sceneggiatura
Arrivederci papà (1948)
Il vento m'ha cantato una canzone (1948)
L'uomo dal guanto grigio (1948), anche sceneggiatura
Duello senza onore (1949), anche soggetto e sceneggiatura
La cintura di castità (1950), anche sceneggiatura
Gli inesorabili (1950)
Quel fantasma di mio marito (1950), anche sceneggiatura
Il peccato di Anna (1952), anche sceneggiatura
Areião (1952), anche sceneggiatura
Attanasio cavallo vanesio (1953), anche sceneggiatura
Café Chantant (1953)
Tarantella napoletana (1953)
Le vacanze del sor Clemente (1954), anche soggetto e sceneggiatura
Totò all'inferno (1954), anche sceneggiatura
Napoli terra d'amore (1954), anche sceneggiatura
Alvaro piuttosto corsaro (1954), anche sceneggiatura
Figaro, il barbiere di Siviglia (1955)
Porta un bacione a Firenze (1955)
Siamo uomini o caporali? (1955), anche sceneggiatura
Totò, Peppino e i fuorilegge (1956)
Totò, lascia o raddoppia? (1956)
Totò, Peppino e... la malafemmina (1956)
La banda degli onesti (1956)
Totò, Vittorio e la dottoressa (1957)
È arrivata la parigina (1958), anche sceneggiatura
Le bellissime gambe di Sabrina (1958)
Totò a Parigi (1958)
Domenica è sempre domenica (1958)
La cambiale (1959)
Vacanze d'inverno (1959)
Anonima cocottes (1960)
Noi duri (1960)
Genitori in blue-jeans (1960)
Il corazziere (1960), con lo pseudonimo di Thomas Miller
Tototruffa 62 (1961)
Gli eroi del doppio gioco (1962)
Diciottenni al sole (1962)
I motorizzati (1964)
E la donna creò l'uomo (1964)
La cripta e l'incubo (1964), con lo pseudonimo di Thomas Miller
Un angelo per Satana (1966)
Te lo leggo negli occhi (1966)
Totò Story (1968), con Mario Mattoli
Una tranquilla villeggiatura (1968)
La più bella coppia del mondo (1968)

Regia televisiva

RAI
Buon viaggio Paolo, di Gaspare Cataldo, con Tino Bianchi, Anna Maria Alegiani, Laura Solari, Giulia Lazzarini, Adriano Rimoldi, Rina Centa, Giuseppe Pertile, trasmessa il 26 febbraio 1954, nel programma nazionale.
Le avventure di Laura Storm, 8 episodi (1965–1966), con Lauretta Masiero, anche sceneggiatura
Defilé per un delitto, (1965)
Diamanti a gogò, (1965)
Una bionda di troppo, (1965)
Un cappotto di mogano per Joe, (1965)
Il tredicesimo coltello, (1966)
I due volti della verità, (1966)
A carte scoperte, (1966)
Rapina in francobolli, (1966)
Stasera Fernandel, 7 episodi (1968), anche sceneggiatura
Notte di nozze, (1968)
Frac, (1968)
Terrore al castello, (1968)
Bomba, (1968)
Tranquilla villeggiatura, (1968)

Attore

Roma città libera, regia di Marcello Pagliero (1946)
In nome della legge, regia di Pietro Germi (1949)
Il corazziere, regia di Camillo Mastrocinque con lo pseudonimo di Thomas Miller (1960)
Gli imbroglioni, regia di Lucio Fulci (1963)

Aiuto-regia

Ne sois pas jalouse, regia di Augusto Genina (1932)
Kiki, regia di Raffaello Matarazzo (1934)
Le scarpe al sole, regia di Marco Elter (1935)
La gondola delle chimere, regia di Augusto Genina (1936)
Sette giorni all'altro mondo, regia di Mario Mattoli (1936)

Scenografia

Frutto acerbo, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1934)

Montaggio

Le scarpe al sole, regia di Marco Elter (1935)
Art Department
Ben-Hur: A Tale of the Christ, regia di Fred Niblo (1925)

Collaborazioni

I due barbieri, regia di Duilio Coletti (1937), film non completato, regia di alcune sequenze