STUDIO UNO

(1965 - 1966)

Studio Uno è ormai unanimemente riconosciuto come il miglior varietà della storia della TV. Ne andarono in onda 55 puntate dal 21 ottobre 1961 al 25 giugno 1966, quasi tutte condotte dalla indimenticabile Mina, affiancata da tutti i maggiori protagonisti dello spettacolo dell'epoca, da Walter Chiari a Lelio Luttazzi. Ospiti famosi, cantanti al massimo del successo, continue gag comiche, balletti, un ritmo incalzante con la regia avveniristica di Antonello Falqui: con poche telecamere faceva uno spettacolo che a rivederlo sembra quasi digitale!

Studio Uno 1966-2

Così la stampa dellepoca


Così la stampa dell'epoca



A condurre la prima edizione e quelle del 1965 e 1966 di Studio Uno è stata la cantante conduttrice Mina, affiancata da partner maschili che si avvicendavano volta per volta, fra cui Paolo Panelli e Alberto Lupo. Ad accompagnare i cantanti ospiti nelle esibizioni rigorosamente dal vivo era l'orchestra diretta dal maestro Bruno Canfora. L'orchestra era sempre in playback. In una delle dodici puntate della quarta derie (1965), andata in onda dal 13 febbraio al 1 maggio 1965, fu ospite d'onore Totò che duettò con Mina nella canzone Baciami.



 

La 19a puntata della trasmissione STUDIO UNO, di Castellano e Pipolo con Mina, (cicli di 5 puntate, per un totale di venti, cambiava la primadonna: Sandra Milo, Ornella Vanoni e Rita Pavone si erano succedute nei cicli precedenti), Lelio Luttazzi, Luciano Salce, Caterina Caselli e le gemelle Kessler, andò in onda il 18 giugno 1966 e vide ospite il Principe Antonio De Curtis, in arte Totò il quale si esibì con il fido Mario Castellani in un esilarante duetto che culminò con lo sketch finale "Pasquale". Va notata la sicurezza dei mezzi artistici dei due attori, che anche davanti alla telecamera improvvisano e "sbagliano" come  a teatro: un'ulteriore conferma che il copione è solo un optional.

Oggetti e curiosità

Sketch Pasquale 01 Sketch Pasquale 02
Testo dello sketch "Pasquale"

Baule 026

Guanto e calzascarpe usati da Totò per interpretare lo sketch di "Pasquale" a Studio Uno con Mario Castellani il 18 giugno 1966. L'immagine è stata gentilmente concessa da Federico Clemente, figlio del segretario e cugino del Principe De Curtis.