Il Museo di Totò: lavori in corso

Museo Toto Lavori

Il Museo di Totò, quello vero.

E' il febbraio dell'anno 2020 quando sui quotidiani si scrive nuovamente circa il Museo di Totò. E' l'appello di Elena Alessandra de Curtis, la nipote del grande Totò, rivolto a qualche privato ma soprattutto alle istituzioni, circa l'apertura del Museo dedicato a Totò: «Dalla politica non mi aspetto nulla. Spero che un filantropo ci aiuti a realizzare il Museo» che sembra far smuovere qualcosa. E' una lotta che risale a più di vent'anni fa (quasi trenta), condotta con tutti i mezzi da Liliana de Curtis, a tutt'oggi senza esito. Uno spazio realizzato nel rione Sanità, Palazzo dello Spagnuolo, pronto per essere utilizzato ma ad oggi bloccato dalla rete burocratica, quindi prossimo al disuso poichè quasi fatiscente. Sembra però che ci sia un reale interessamento politico al raggiungimento del fatidico obiettivo, anche se da parte della famiglia de Curtis prevale la prudenza, visti i precedenti. Noi con il nostro sito e con i social collegati, intendiamo seguire giorno per giorno l'evolversi della questione. Seguiteci, questa pagina sarà aggiornata in tempo reale per dar conto dell'esito dell'ennesimo tentativo di apertura dell'agognato Museo.