Totò ha scelto la libertà